consulenza legale online
HOMEPAGE pagina precedente Sblocca Italia - Pubblicato il D.L.

Sblocca Italia - Pubblicato il D.L.


╚ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 settembre 2013, n. 212, il D.L. 12 settembre 2014, n. 133 (Misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attivitÓ produttive), il c.d. "Sblocca-Italia". Il D.L. interviene in diversi campi con lo scopo di apportare modifiche necessarie per modernizzare e razionalizzare alcuni settori strategici per l'economia italiana.
In particolare il D.L. interviene con misure volte alla riapertura dei cantieri che costruiscono le grandi opere (come gli assi ferroviari Napoli-Bari e Palermo-Catania-Messina), alla semplificazioni procedurali per le infrastrutture strategiche affidate in concessione e al potenziamento delle reti autostradali e di telecomunicazioni (banda larga).
Il capo III del D.L. n. 133 del 2014 interviene invece in materia ambientale:
1- per contrastare il dissesto idrogeologico del territorio, attraverso interventi in materia di gestione di risorse idriche e di vincolo idrogeologico;
2- per la bonifica di alcuni territori e per la semplificazione delle procedure di bonifica.
Il D.L. n. 133 del 2014 apporta una serie di modifiche strutturali per la semplificazione burocratica. In particolare il decreto legge interviene con misure a favore dei project bond:
1- modificando gli articoli 157 (missione di obbligazioni e di titoli di debito da parte delle societÓ di progetto), 159 (subentro), 160 (privilegio sui crediti) e 160-ter (contratto di disponibilitÓ) del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163;
2- aggiungendo all'art. 2414-bis c.c. il seguente comma: "Le garanzie, reali e personali e di qualunque altra natura e le cessioni di credito in garanzia, che assistono i titoli obbligazionari possono essere costituite in favore dei sottoscrittori delle obbligazioni o anche di un loro rappresentante che sarÓ legittimato a esercitare in nome e per conto dei sottoscrittori tutti i diritti, sostanziali e processuali, relativi alle garanzie medesime.".
Lo Sblocca Italia interviene con misure urgenti volte al rilancio dell'edilizia, dei porti e aeroporti e delle imprese (promozione straordinaria del Made in Italy e misure per la riqualificazione degli esercizi alberghieri).
Al fondo del D.L. n. 133 del 2014 sono inserite poi importanti misure finanziarie in materia di ammortizzatori sociali in deroga.
 
D.L. 12 settembre 2014, n. 133, (G.U. 12 settembre 2014, n. 212)